IL MITO della CREAZIONE nelle varie CULTURE… GLI ITTITI

inalion

 

La religione Ittita era un  prodotto composito  con molte influenze straniere, soprattutto egizia e babilonese  e non rifletteva una visione del mondo,  ma solo del territori, con posizione dominante del Dio delle Tempeste, indicato con  l’ideogramma IM.

All’origine dei tempi c’erano le acque Sotterranee , custodite da un grande drago malefico, simbolo della forza delle Acque degli Abissi. Il Dio delle Tempeste.e il Drago degli Abissi erano nemici irriducibili, poichè ognuno dei due pretendeva di essere più forte dell’altro e di essere il Creatore.

Se il Signore delle Tempeste si agitava e soffiava forte con i suoi venti, il Drago degli Abissi tumultuava nelle profondità.Se il Dio delle Tempeste lanciava tuoni, fulmini e pioggia, il Drago degli Abissi agitava così tanto le Acque Sotterranee fino  farle gonfiare e straripare.

Un giorno, dopo una brutta lite con scambio di insulti, i due Signori dell’Universo ancora incompiuto passarono alle mani e ingaggiarono una violentissima lotta. Il Drago degli  Abissi ebbe, in primo momento la meglio mentre il Signore delle Tempeste ne uscì piuttosto male: gli furono strappati gli occhi e il cuore. Alla fine, però, fu il Signore delle Tempeste ad uscirne vincitore e ad uccidere il malefico Drago.  Dopo quella impresa, il Dio delle Tempeste si ritrovò assoluto padrone dell’Universo e potè occuparsi della Creazione  della vita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...