“FARFALLE del DESERTO” di Beatrice Bluetales – INCIPIT

 Farfalle del deserto di [Bluetales, Delia]
«Il tempo degli eroi è finito
La magia è dimenticata in questa valle
Il tempo dei miracoli è finito
Con una strega il Lord si svuota le pal…»
Lazzi sguaiati interruppero il menestrello che, nell’entusiasmo della sua risata sdentata, sbatté a terra il liuto già scordato. Una corda si tese pericolosamente sul ponte e saltò con uno schiocco, come il tappo di una bottiglia. La locanda era invasa dalle risate maschili, uomini ubriachi che sbattevano i boccali sui rozzi tavoli di legno, facendo fuoriuscire la birra scura dal bordo.
La donna, avvolta in un mantello grigio, nascose il viso nel cappuccio e fece un discreto gesto con la mano, unì le dita sottili a disegnare un arcano simbolo e l’oscurità avvolse l’angolo in cui era seduta, appena rischiarato da una candela quasi completamente sciolta nella cera. Percepiva i confini entro i quali la runa la proteggeva: pulsavano di quella luce ambrata che, come le aveva spiegato Falco, segnalava che la magia era in azione.
Un fruscio ai suoi piedi, una mano piccola e calda che le si aggrappava alla coscia. La donna spostò la sedia con fare casuale e prese tra le mani una testolina scura dai ricci sporchi e aggrovigliati.
«Mamma?»
«Shhh. Stai buona, tesoro. Mangia.»
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...