IL LINGUAGGIO delle PIETRE – Pietre bianche o incolori

diamanti-11

 

Un mondo senza i colori dell’arcobaleno sarebbe  un mondo senza fascino  nè magia e  le pietre racchiudono in sè tutta la magia dell’arcobalemo ed ognuno di quei colori custodisce  energia e messaggi.  Il bianco è il colore della purezza, ma anche della luce e le gemme bianche o, più esattamente, incolori. esprimono trasparenza e purezza dell’animo e dello spirito.

IL DIAMANTE  – la pietra più celebrata in tutti i tempi. La pietra dalla  luminosità unica e dall’unico ed intenso fuoco. Il Diamante, la gemma dei Re. Nel 1200,  Luigi IX di Francia, emanava un decreto in cui riservava ai reali l’uso esclusivo di questa gemma ,  decreto che sarà ben presto ignorato.

Gemma dalla trasparenza e purezza inimitabile, attorno al Diamante si sono formate mille leggende.  Secondo la tradizione induista, queste meravigliose gemme si formavano  dall’impatto di un fulmine contro la roccia, mentre nell’antica Grecia  si credeva che fossero abitate da spiriti provenienti da altre dimensioni. Per  gli antichi Romani, invece, erano schegge di stelle cadute sulla Terra e sempre nell’Antica Roma, i Diamanti altro non erano che  lacrime divine.

Noto anche  il “giudizio del diamante”,  nella tradizione ebraica, secondo il quale, alla presenza di un colpevole, la gemma  si sarebbe oscurata e invece avrebbe aumentato di lucentezza,  alla presenza di un innocente.

Pietra durissima e cristallina, il Diamante diventa schermo  protettivo per eccellenza:  chi porta su di sè questa pietra, riesce con facilità a controllare le emozioni, ma anche a  placare l’irrequietezza degli animali, anche  delle belve più feroci. Per questo  è considerata anche la gemma del coraggio,  della forza e dell’invincibilità. Ottimi talismani, dunque, contro pericoli ed avversità, dai fulmini alle disgrazie.

 

 

ZAFFIRO  BIANCO  –   Lo zaffiro, è risaputo,  è un  eccezionale stimolatore della mente: favorisce l’intuizione, apporta chiarezza  e, di conseguenza,  contribuisce  alla serenità ed all’equilibrio della persona. Utilissimo, dunque per   aumentare l’autodisciplina ,  accrescere l’applicazione  e stimolare l’ingegno. Ottimo anche per  mantenere  il  buon senso non solo nello svolgimento della proprie attività, ma in ogni frangente.

Simbolo di sincerità e fedeltà, questa splendida pietra abbagliante  è  considerata  un pegno d’amore e di fedeltà   nello cambio di anelli fra fidanzati , spesso  al posto del diamante,  ma  risulta molto efficace anche nella risoluzione positiva di questioni legali.

 

 

TOPAZIO  BIANCO  –  secondo la tradizione, il nome del Topazio deriva dal sanscrito  topas che significa fuoco   ed   è considerato il simbolo  per eccellenza della  forza energetica solare e maschile. Pietra maschile, dunque, anche il topazio bianco, che  dona l’energia necessaria  per  condurre l’ esistenza secondo le proprie aspirazioni.

Raccomandata contro lo stress, é ottima anche contro la depressione, ma efficace soprattutto  nelle pratiche meditative, essendo considerata la pietra  la pace r della serenità. Al contempo, però, il Topazio,  soprattutto  quello bianco, risveglia il guerriero  che è in noi, donandoci la forza per sostenere i nostri ideali…anche quelli di pace.

Particolare virtù  si attribuisce a questa splendida pietra: elevare i sani principi e cioè, la capacità di frenare lussuria, assecondare la castità, alleggerire la  frenesia.

 

PIETRA  DI  LUNA  – é, forse, la pietra attorno   alla quale  si sono raccolte più leggende in tutti i tempi ed a tutte le latitudini. Nell’antichità si credeva che la Pietradi Luna fosse composta di  piccoli frammenti provenienti dalla Luna stessa e che, a causa della sua lucentezza,  che brillasse della luce di una divinità chiusa al suo interno, lucentezza che cambiava  swcondo le fasi lunari..  Nell’Antica Roma era il simbolo della dea Diana.

Se  il Topazio è considerato una pietra  maschile, la Pietra di Luna  é da sempre gemma squisitamente femminile  e, in quanto tale,  con qualità divinatorie. Tradizionalmente, infatti,  la divinazione é sempre stata ritenuta un’arte femminile.
Molte le  virtù di questa gemma, oltre all’arte divinaoria. Una soprattutto: il suo influsso sui sentimenti,  quali l’amore, l’affetto, l’amicizia.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...